And Justice for All: i peggiori film di sempre


Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi.

Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre; perchè egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti.

E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli.

E questi sono i 38 film che condanno alla dannazione ed alla vergogna eterna.

inquisizione

Film così brutti da essere indimenticabili.

Film consigliati da sedicenti lacrimosi cinefili in quota PD e SEL, che ci fanno capire perché non votiamo PD o SEL.

Film che a detta degli spettatori  sono “niente di che, però si lasciano vedere”.

Film che a detta degli spettatori  sono “un po’ d’autore”.

Film a causa dei quali il mondo, e l’Italia, sono un posto peggiore in cui vivere.

black list

Annunci

13 pensieri su “And Justice for All: i peggiori film di sempre

  1. ‘Lasciate che i morti seppelliscano i morti’, cari amici dikotomici. I repubblichini, i piddini, i SEL(fmade)men appartengono a una specie ormai estinta le cui tracce, sotto forma di bit, ammorbano il cyberspazio. Essi (vivono) sono come i fantasmi di ‘the the others’ — senza avere le angeliche sembianze della Kidman — loro, sono solo morti che si credono vivi.

  2. Non capisci una cazzo di cinematografia, e te lo dice uno che nel settore ci lavora. Saluti e buona fortuna per il tuo futuro, lascia perdere la carriera di critico cinematografico. Quando ho letto Kieslowsky mi son venute le lacrime visto che i suoi film si studiando all’università, ignorante!

    • Sei proprio tu, son bastate quattro righe a riconoscerti, errori compresi: il nostro nemico, il responsabile principale della morte del cinema in Italia sei tu. Dikotomiko è orgoglioso di aver provocato le tue lacrime, il nostro scopo è proprio quello. Continua ad insultare, ci piace. Ci conferma quello in cui crediamo ciecamente. Ma non perdere tempo al pc, leggiti le pagine di cinema de La Repubblica, e quando nelle sale di Lizzano arriverà Moebius, vai a vederlo. Non ti piacerà, ne sarai disturbato, e commenterai “questi coreani sono proprio fuori di testa, aveva ragione la Aspesi”.

  3. no vabbè dai, almeno 3-4 film non si meritano la vergogna eterna, tipo American Beauty o Forrest Gump. Se poi ci metti anche Verdone (in uno dei suoi peggiori film ma comunque sempre tra i migliori rispetto a molti altri registi cani che abbiamo) allora non c’è speranza per davvero

      • Sparando nel mucchio così a caso secondo me nell’elenco non ci starebbero male Vi presento Joe Black, The Island, The Jackal, Paura e delirio a las vegas…ma proprio a caso eh…italiani son talmente tanti che possiamo andare a bracciate…tutti quelli di Salemme, di Veronesi, di Brizzi…

      • suggerimenti validi per quasi tutti i film stranieri, per gli italiani no, il gioco è trovare il marcio nei film che si atteggiano, non in quelli dichiaratemente trash. Vai con altri suggerimenti, e lascia stare Therry Gilliam !

      • ahah ok ok anche se non credo che veronesi e salemme ritengano i loro filmSSS trash…discorso diverso per brizzi che ormai è irrecuperabile. Gilliam ha fatto dei filmoni lo so, però oh, questo fa pietà

  4. Ce ne sono alcuni che non meritano di essere nel vostro elenco un po’ snob…e poi cosa centra tirare in ballo PD e SEL; voi chi cavolo votate?
    Anna Robles

  5. il fatto che ce ne siano almeno 4 che mi piacciono – babel, film bianco, american beauty e … ehm … shakespeare in love (si, mi piace …) – deve farmi riflettere? E non mi toccate Inarritu please … uno che con un cognome così giocherebbe titolare al san mamès!

    • Togliere immediatamente Inarritu o American Beauty e mettere ‘la vita e bella’ (Pinocchio è una porta sfondata). Credevo foste più coraggiosi, mi avete deluso… aggiungere ‘le fate ignoranti’… le stambàt mocc vi ha da’!

      • Restano Inarritu e Mendes, vale il principio di un film per regista, quindi Pinocchio vale La vita è bella. Nella prossima lista Branagh, Bellocchio, Cristina Comencini, Pupi Avati…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...