Cop shoot cop


 

Police brutality! Esclama un distinto signore in un momento di concitato parapiglia, dopo aver ricevuto uno spintone da un poliziotto. Una frase che nel mondo reale stanno ripetendo in molti, in questi giorni ad Hong Kong. A tutti i manifestanti auguriamo di non incontrare agenti di polizia simili a quelli che abbiamo conosciuto nel film di cui parliamo oggi. A tutti gli agenti che hanno invece usato spray al peperoncino e arrestato manifestanti a caso, auguriamo la diarrea.

brutali

Di Christian Bale non ne abbiamo mai abbastanza e per fortuna  ne abbiamo scovato un altro a Hong Kong, che risponde al nome di Daniel Wu. Indimenticabile agente infiltrato e infognato in un clan di spacciatori di droga ed in una relazione con una ragazza tossicodipendente in Protégé, ottimo film del 2007 diretto da Derek Yee, è andato oltre, molto oltre, per recitare in That Demon Within, arrivando in quella zona rossa che Christian Bale ha abitato ai tempi di The Machinist.

schizo cop

Certo, Bale ha perso 28 chili mentre Wu soltanto 18. Ma in compenso ha sofferto di insonnia e inappetenza, e ha smesso di comunicare con sua moglie, dichiarando che durante i due mesi di riprese si sentiva un’altra persona: la cosa gli ha facilitato il lavoro sul set, ma ha rischiato di uscirne irrimediabilmente devastato.

mask

That Demon Within è ispirato, anche se molto vagamente, ad una vicenda reale che chiunque si trovasse a Hong Kong nel 2006 ricorda molto bene. Tsui Po-Ko, poliziotto con un buon stipendio e un’ottima mira, si rivelò essere un giocatore d’azzardo, rapinatore di banca e assassino senza scrupoli; tendenzialmente schizofrenico, morì durante una sparatoria con i suoi colleghi e superiori, e i giornali dell’epoca ne fecerò la notizia dell’anno. Chissà se il Demon Cop reale guidava una Uno bianca?

twins

Il co-protagonista del 21esimo film di Dante Lam è il fuoco: ben presente in scena, svolge un ruolo chiave ed è necessario a fare luce su una vicenda dai connotati dark, molto dark, orrorifici a tratti. Ma il fuoco non è mai purificatore, le fiamme sono sempre fiamme dell’inferno, prodotto di allucinazioni o, come nel devastante finale, conseguenza di esplosioni a catena in una pompa di benzina, con tanto di torcie umane agonizzanti.

rito

Se Christian Bale/Daniel Wu ha rischiato di perdersi per interpretare il poliziotto schizofrenico, l’enorme Nick Cheung (che abbiamo applaudito in almeno una mezza dozzina di film di Johnnie To) ha lavorato apparentemente per sottrazione (in realtà sul set si sarà fatto un mazzo così) dando vita ad un rapinatore-cane sciolto dal fascino disturbante, capace di mettere i brividi con un ghigno di mezzo secondo, e impersonando il Male con tanta efficacia e luciferina ambiguità da generare più volte il dubbio che si trattasse di una proiezione mentale del poliziotto.
nick
That Demon Within è creatura ibrida (in tal senso i titoli di testa magnifici sono programmatici e rivelatori), ondeggia e barcolla tra sparatorie e scene action spettacolari e ferocissime, psicodrammi interiori resi visivamente in puro stile horror (ed è inevitabile pensare a cosa ne avrebbero ricavato uno o due maestri coreani di nostra conoscenza), iconografia fiammeggiante come le maschere demoniache che indossano i rapinatori, e una straniante sensazione anni 80 nel look retrò dei personaggi, sopratutto i bad guys, e nella sospetta povertà di alcuni effetti speciali, che fa a pugni con l’eleganza delle riprese che rimandano a Michael Mann e Johnnie To.
vlcsnap-2014-10-16-10h29m43s219
E tanto per  cambiare, chiudiamo con gli ennesimi ringraziamenti a Nocturno, che ha segnalato questo film ai nostri occhi famelici di visioni alterate.
That Demon Within
Dante Lam
2014
 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...