Top Ten 2014. I migliori film dell’anno, secondo Omiko


Ci abbiamo provato, giuro. Seduti allo stesso tavolo, due fogli, due penne, due sorrisi distesi e le migliori intenzioni: la volontà di stilare una classifica sola, mettendoci d’accordo, c’era davvero. Dopo trenta secondi la mia penna era quasi del tutto scomparsa nella narice destra di Dikot, che non so come continuava a mordermi il cuoio capelluto. Ed eravamo solo alla decima posizione. A pensarci adesso, mi pare effettivamente poco realistica l’idea di una classifica comune alle due mezze entità di un blog che si chiama Dikotomiko. Ad ognuno la sua, quindi.

dikotomika

E’ stata dura lasciar fuori Maps To The Stars e The Raid 2, così come Song’e Napule e Metro Manila. Il mio 2014 è stato segnato anche da Sion Sono (del quale ho visto molti film con colpevole ritardo: su tutti Cold Fish) e da Symbol di Hitoshi Matsumoto, anche se forse le visioni fondamentali sono arrivate da un passato remoto: Wake In Fright e Killer Kid. Quest’ultimo, tanto per cambiare, l’abbiamo scoperto grazie a Nocturno e presto ne scriveremo come merita.

10) Dead Snow 2

 

Il nostro cinepanettone spappolato, la commedia dell’anno!

 

snow2

 

9) On The Job

Killer proletari di tutto il mondo, unitevi!

onthejob

8) The Midnight After

Il karaoke ai tempi dell’apocalisse.

midnight

7) The Strange Colour Of Your Body’s Tears

Il film erotico dell’anno, senza se e senza ma.

strange

6) 12 Years A Slave

Antologia della black music.

slave

5) Fists Of Legend

Prova tu ad avere 40 anni a Seoul. Film coreano dell’anno.

fists

4) The Babadook

Il film di paura dell’anno. La paura vera, quella che avevi da piccolo.

baba

3) Interstellar

Uno dei film più costosi della storia. Della mia storia: tre volte al cinema, euro 19,50

stekllar

2) The Wolf Of Wall Street

E rido ancora, e ancora, e la mia non è più una risata, è un ululato.

 

THE WOLF OF WALL STREET

1) Nymphomaniac

( )

nymphomaniac

Gli unici rivali di Lars Von Trier sono in arrivo: il Fincher di Gone Girl e PTA con il suo Inherent Vice. Sbrigatevi, ho fame.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...