#labuonascuola: masochismo formativo coreano, la realtà dietro gli schermi


Googlando qua e là, cerco materiale interessante sulla Corea del Sud, che conosco discretamente dal punto di vista cinematografico, superficialmente dal punto di vista economico, solo vagamente dal punto di vista sociale. Mi imbatto quasi per caso nella materia universitaria culture e societa’ della Corea, nel corso di laurea in Lingue, Culture e Società dell’Asia Orientale dell’università Ca’ Foscari di Venezia, e resto stupefatto leggendo che, tra gli obiettivi formativi prefissati: “(…) il corso si concentrerà in particolar modo su argomenti quali i valori confuciani, il patriarcato, la modernizzazione, identità moderne, forte tendenza all’istruzione, urbanizzazione, autoritarismo e anti-americanismo.”  Un coacervo di opposte tensioni mi sembra subito, su cui spicca l’ossimoro tra valori confuciani e modernizzazione, così come il binomio autoritarismo e anti-americanismo. Spinte violentissime e contrastanti, con in mezzo quel “forte tendenza all’istruzione”, che più sotto, nell’elenco dei contenuti del corso, diventa addirittura “L’ossessione istruzione in Corea: problemi e questioni”. Voglio cominciare da qui, dal problema istruzione in Sud Corea, da come esso sia antitetico rispetto al problema istruzione in Italia.

masochismo formativo coreano

Continua a leggere su La Scatola Blu

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...