I generi del cinema coreano. Parte I: il melodramma


L’Italia è il Paese che amo. Qui ho le mie radici, le mie speranze, i miei orizzonti. Qui ho imparato, da mio padre e dalla vita, il mestiere di imprenditore. Scusate, voglio dire il mestiere di blogger. Ho scelto di scendere in campo e di occuparmi de I Dispersi verso Oriente perchè non voglio più vivere in un Paese illiberale, governato da forze immature e da uomini, e donne aggiungo, legati a doppio filo a un passato culturalmente fallimentare. Uomini e donne, che quando sentono parlare di film coreani si permettono di declamare ad alta voce il loro bieco disprezzo: “no, non mi piace quel genere di film”. Ma quale genere? Quale genere, ho detto! Quale? Quale?

the housemaid

Per loro, e per tutti, ho deciso di scrivere poche righe sui generi del cinema coreano, che sono tanti e differenti, a cominciare dal melodramma. Potete leggerne qui, vi dico che possiamo, vi dico che dobbiamo costruire insieme, per noi e per i nostri figli, un nuovo miracolo coreano.

[liberamente ispirato al discorso “La Discesa in Campo”, di S.B.]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...