The sound of my voice, part II. Ascolta Dikotomiko in podcasting


Dannato anticiclone africano. Luce ovunque, abbagli, riflessi, luccicanze, riverberi. E voi, poveri teneri seguaci, che non riuscite a leggere i nostri post sotto l’ombrellone, sui vostri pallidi smartphone, sui vostri smerigliati tablet, sui vostri digitati phablet, niente, non si vede una ceppa, solo sole, ovunque sole. Niente paura! Dikotomiko si è fatto voce, ed oggi vi parlerà della Space Opera, un genere fresco come una cocomerata spaziale, cliccate sull’immagine qui sotto ed ascoltatemi in podcasting ovunque voi siate, anche ad occhi chiusi, che ad aprirveli ci penso io.

space opera

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...