Non in mio nome, signor Hollande. Facebook contro Giuseppe Genna


Nel mondo virtuale può accadere di tutto, di fatto non accade niente, accadere come pararsi dinanzi, occorrere, venire per caso e inopinatamente, oppure venire in acconcio, a proposito.  Nel mondo virtuale niuno si para dinanzi,  non occorre, non si viene da luogo a luogo per luogo ma si girovaga pallidi e assorti. Invero oggi, quarto giorno dell’Era Bataclan, accade, è accaduto, è occorso, è venuto che l’intellettuale geopolitico Giuseppe Genna, uno di noi, sia incappato in un benevolo inappellabile discrezionale provvedimento di interdizione reale dal mondo virtuale, nella più parte di esso, la nazione virtuale geopolitica Facebook. Orbene, qual dei Numi inimicolli Giuseppe Genna, intellettuale geopolitico? Genna ha espresso, con analisi personale strutturata destrutturata, una posizione, la sua, in merito alla nuova blitzkrieg francese. Non in mio nome, signor Hollande, le parole che titolano le parole che scritte bruciano o sembrano bruciare, nel mondo virtuale. Che poi succede anche questo, nel quarto giorno dell’Era Bataclan, succedere come accadere, avvenire, riuscire, entrare nel posto di altri, sottentrare, ereditare, riuscire: l’intellettuale è la parola è il pericolo è la fiamma è il virus. Non il fascista, non il razzista, non il qualunquista, non lo stragista, non il populista, non il maschilista, non il parossista, non l’oscurantista. L’intellettuale è la minaccia. La parola è il pericolo.

Non in mio nome, signor Hollande. Prendete e condividete.

epa04960067 Russian President Vladimir Putin (L) is welcomed by French President Francois Hollande as he arrives at the Elysee Palace for a summit on Ukraine in Paris, France, 02 October 2015. German Chancellor Angela Merkel, Ukrainian President Petro Poroshenko, French President Francois Hollande and Russian President Vladimir Putin take part in the summit. The summit is planned as a follow-up meeting to a Minsk peace agreement inked in February to end ongoing conflict in the eastern part of Ukraine. The peace accord, which included the removal of heavy weapons, has since been flouted many times. EPA/SERGEI CHIRIKOV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...