Room. Quant’è piccolo il mondo


Buongiorno armadio. Buongiorno lavandino. Buongiorno letto. Buongiorno lampada. Mi chiamo Jack e saluto tutti ogni mattina, chè tutti fanno parte del mio piccolo mondo, li conosco bene, parlo e gioco con ognuno di loro, e ognuno di loro ha personalità e talento. Gabinetto (buongiorno gabinetto, scusa se non ti ho salutato prima) è il più bravo a far scomparire la cacca, per esempio. Ho cinque anni, li ho compiuti proprio oggi. Prima che io piombassi dallo spazio per salvarla e darle forza, mia madre era sola e indifesa in questo mondo. Attraverso il lucernario (buongiorno anche a te. lucernario!) posso vedere lo spazio da dove provengo, che è molto luminoso di giorno e buio, molto buio, di notte. La tv è magia, tutto quello che c’è dentro la tv non è reale, le persone sono piatte e fatte di colori, i cani, i mostri, gli scoiattoli, sono tutte creature immaginarie. Le sole cose reali sono quelle che esistono nella stanza, che è il mondo reale, appunto (anche una zanzara è reale, una volta l’ho sentita mentre mi succhiava il sangue). Well she cried and she cried, All night to the sound of the freeway hum, And she swears she’ll be gone, When the sun hits the ground And she ain’t coming back to my cell.

room-poster-feature

Nel mondo viviamo soltanto io e mamma, e anche Old Nick, che ci porta da mangiare e le cose che ci servono per vivere. Forse lui è reale, forse lo è solo per metà, perchè riesce a procurarci quello che ci serve per magia. Quando viene nella stanza io mi nascondo nell’armadio, e lui e mamma dormono insieme. Well she’s tired and she’s tired, Of this life she’s been leading too long, And the time turns around, Through the walls that surround, To the chimes of a jailer’s song.

  • Dove andiamo quando siamo addormentati?
  • Restiamo proprio qui, nella stanza.
  • Ma i sogni? Entriamo nella televisione quando sogniamo?
  • No, non andiamo mai in nessun altro posto.

In my four walled world. Well she tries and she tries, But my feet just won’t leave the ground, And I’m tired and I’m tired, Of this prisoner’s life, and these chains That drag me down.

room-film-sept15

Oggi mamma ha cominciato a dire cose senza senso, cose che mi fanno arrabbiare e mi mettono paura. Vuole convincermi che dall’altro lato di queste mura non c’è lo spazio infinito, ma un mondo reale più grande, grandissimo. Che in questo mondo grandissimo ci sono tante di quelle cose e persone da non poterle elencare tutte, da non poterle salutare ogni mattina. Dice che esistono cani reali, persone, nonni, giardini, altre case. Non è possibile. Secondo me dice queste cose strane perchè ha paura di Old Nick, ha paura perchè Old Nick ha perso il lavoro, o la magia, e non potrà più portarci quello che ci serve.

In my four walled world. And now the sun is low, And these walls try to break my soul, And now the moon is full, And I won’t see nothing tonight, But the tears in her eyes and My four walled world.

lenny_abrahamson-room-2

Neanche Lenny Abrahamson è reale: ha realizzato un film sul nostro mondo, il mondo mio e di mamma, nel quale anche noi siamo piatti e fatti di colori. Ed è un capolavoro, anzi un mezzo capolavoro. Quindi Lenny Abrahamson è per metà magico, per metà reale. Lenny ha voluto strafare, ha creato due film in uno, e il secondo film non è un capolavoro come il primo. Perchè il mondo reale termina con le pareti della nostra stanza. Se provi ad allargarlo, se ci inserisci i nonni, i giardini, le altre case, i cani, la polizia, gli ospedali, gli altri bambini, perde la magia e diventa un film normale. Tutte queste cose dovevano restare fuori dai confini dei titoli di coda, non intaccare la magia, terribile e splendida, della prima parte del film. Dopo aver aperto la porta, dopo aver fatto entrare la luce, l’aria, il mondo grandissimo, non funziona più come prima. E io sono smarrito.

room_1

E mamma è ancora più smarrita.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...