Paura della Paura. R. W. Fassbinder in DVD


Una casa borghese, il salotto elegante, l’apparente serenità. Rinchiusa dentro la più classica delle prigioni domestiche, Margot è obbligata a stare bene, ad essere una moglie felice e una madre di famiglia irreprensibile. E, come le ricordano ossessivamente suocera e cognata, “deve saper cucinar bene” ed “essere una brava donna di casa”. La vita quotidiana, però, inizia a diventare difficile, sempre più difficile. Paura e angoscia esistenziale strisciano in casa e nella sua psiche, tingendo di nero panico la vita di Margot. Mentre il fantasma della follia cresce e si nutre delle paure della protagonista, l’occhio di Fassbinder le sta addosso con delicatezza, e con la consapevolezza che qualcosa sta per accadere. E resta lì, a documentare il processo provocando una tensione crescente, non priva di un vago e feroce sottotesto ironico, lo stesso che caratterizza tutta la produzione televisiva del regista.

paurade

L’ambiente piccolo-borghese e maschilista è in realtà un nido dove ogni tipo di depressione e malessere è covato, allevato e nutrito. Porte, finestre e specchi sono sempre nell’inquadratura, destinati a delimitare uno spazio chiuso ( e a moltiplicare gli sguardi) che è anche interiore alla protagonista, la splendida glaciale e ambigua Margit Carstensen, circondata da personaggi che sono pupazzi inanimati, perchè distanti anni luce anche se seduti nello stesso salotto di Margot.

Uno sguardo, quello di Margot, che sembra suggerire una terrificante verità: la salvezza sta nella consapevolezza di essere irrimediabilmente soli e perduti.

Il catalogo della Ripley’s Home Video si arricchisce in questi giorni del DVD, confermando la sua particolare attenzione per il “nuovo cinema tedesco” e per l’opera di Rainer Werner Fassbinder in particolare.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...