L’Invenzione di Morel. In dvd.


Guardare oggi L’Invenzione Di Morel è impresa stupefacente, in tutti i sensi. Siamo di fronte ad un prodotto unico per il panorama italico, che ancora nel 2017 ha qualcosa da dire. E farà strabuzzare gli occhi a chi ha osannato – giustamente, ci mancherebbe – Black Mirror e in particolare l’episodio San Junipero.

 

Tratto da uno dei primi romanzi dello scrittore sci-fi argentino Adolfo Bioy Casares, narra la storia di un fuggitivo che approda su un’isola deserta. Scopre un palazzo che sembra abbandonato, ma non lo è. Ci vive un gruppo di persone che si comporta in modo eccentrico, il fuggitivo li osserva di nascosto finchè non nota una donna di cui si invaghisce. Prova ad approcciarla, ma la donna non lo vede e non lo sente…

La fonte letteraria è un febbrile atto politico, compiuto da un perseguitato che sfoga in poco più di 120 pagine la sua rabbia contro il regime, tutta ovviamente in forme metaforiche. E il film di Greco, che ne ha scritto la sceneggiatura aiutato da – pensate un po’ – Andrea Barbato, ne è una degna controparte visuale.

 

Film di morte (che assume i connotati della bellezza) e di inganni, scontro fatale tra uomo e macchina, illusioni da abbattere, anche a costo della vita.

Nel dvd uscito per la Ripley’s Home Video, una interessante intervista al regista.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...