Prince Avalanche, ghost soundtrack


Una signora, probabilmente vedova e sicuramente fantasma, si aggira tra le ceneri della sua casa distrutta da un incendio. Sta cercando la sua licenza di volo, che è fatta di carta quindi è sicuramente ridotta anch’essa in cenere. Ma continua a cercare: magari per un colpo di fortuna o un miracolo, la licenza è ancora intatta, nascosta da qualche parte sotto la cenere. Alvin ascolta la sua storia, la aiuta per un po’ nella sua vana ricerca, e la saluta con un caloroso abbraccio. Una scena straniante, che in qualche modo sembra un piccolo mockumentary: e invece mock non lo è per niente, quella donna fantasma non è un’attrice, è una reale sopravissuta all’incendio. Che recita nel ruolo di un ectoplasma, certamente a sua insaputa. Anche tre bambini, probabilmente orfani e sicuramente fantasmi, si aggirano tra le ceneri della loro casa. Giocano. Alvin e Lance li osservano mentre passano lungo la strada texana. Stanno dipingendo di giallo le corsie stradali in una zona devastata dall’incendio. Ma questa non è una ghost story.

Prince_Avalanche_QUAD

Continua a leggere